Won Ton Soup (my style!)

Buon lunedì! Sono appena rientrata da un bellissimo week end in Umbria,
una delle regioni che ancora non conoscevo e che ho trovato semplicemente ME-RA-VI-GLIO-SA!

Intanto che rivedo e sistemo le foto, guardo il calendario, e mi rendo conto che siamo già a quasi metà Aprile! 
E allora mi è venuto in mente il Contest di Maddalena, che sta per scadere!
Ci tenevo a partecipare anche con una ricetta salata 
ed eccomi qui a presentare questa zuppa, semplice, gustosa e my style.
My style perchè non conosco la “vera” ricetta, ma ho preso semplicemente del brodo fatto in casa e aggiunto i won ton e 2 ingredienti per dare un sapore orientaleggiante.
Credo sia un piatto di origini cinesi, ma è amatissimo anche in Thailandia.
E così, dopo aver fatto i won ton fritti per Monique e Paola, mi sono concessa anche una deliziosa zuppetta 🙂


Zuppa di Won ton my style (zuppa con ravioli di maiale con zenzero e salsa di soia)
Per i Won ton (dosi per 20 pz circa)
pasta per won ton (acquistabile nei negozi orientali, per me quella a base di riso, glutenfree)
125 g di carne di maiale (tagliata e pezzetti o già tritata)
1 cucchiaio di erba cipollina tritata
1 cucchiaio di zenzero fresco tritato – grattuggiato
1 spicchio d’aglio tritato
2 cucchiai di salsa di soia thai (no cinese)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di salsa di ostriche (opzionale)
1 cucchiaino di zucchero di palma (opzionale)

Per chiudere i won ton
1 uovo e dell’acqua

Per la zuppa
brodo a vs piacere (di verdura, pollo, bollito, etc)
salsa di pesce 
erba cipollina o cipollotti tagliati a rondelline (anche la parte verde)
Procedimento 
1. Nel mixer aggiungere prima la carne (se non tritata) e unire il resto degli ingredienti fino a creare il composto per il ripieno.
2. Seguire le indicazioni della pasta per won ton (nel mio caso era di riso ed andava inumidita con l’acqua prima di procedere con l’aggiunta del ripieno), quindi nel mezzo posizionare un cucchiaino di ripieno e chiudere ungendo con il composto di uovo e acqua che avrete amalgamato in un ciotolina: in questo caso, io ho chiuso creando un rettangolo.
3. Portare ad ebollizione il vostro brodo ed aggiungere i won ton per pochissimi istanti.
4. Servire la zuppa con salsa di pesce e l’erba cipollina.

***



***
Stavolta  non mi sono applicata molto con le foto, ma perchè avevo tanta fretta di gustarmi questi deliziosi won ton!
(infatti, si vede anche il fumo che esce fuori dal brodo.. yummyyy)

Lo so, lo so, ora che siamo in primavera, sarebbe da mettere al bando zuppe, vellutate e roba invernale.
Ma voi lo sapete che in Thailandia non esistono le stagioni, vero?
O meglio, esistono solo due “stagioni”, una molto più umida e piovosa (da aprile a ottobre) e una meno umida (da novembre a marzo, ma non pensate di non vedere mai le piogge.. anzi!)
E così, mentre si alternano piogge e monsoni e tutte le sue incertezze, 
l’unica certezza è.. il caldo!
E sapete cosa mangiano i Thai per combattere proprio il caldo?
.. Mangiano proprio zuppette cosi 🙂


Buona settimana a tutti!
Spero di poter sistemare presto le fotine di Spoleto per postarle qui!

Vaty



58 Comments

  • Marghe ha detto:

    Anche in Africa insegnano a combattere il caldo bevendo tè bollente… la prima volta che l’ci ho provato ero ero perplessa (agosto, senza aria condizionata…!) e invece ha funzionato 🙂
    Queste tue fotografie mi fanno viaggiare con la mente, immagino di gustare la tua zuppa molto lontano da qui e mi sento quasi in vacanza.
    Ti abbraccio Vathy!
    ps. ho seguito il tuo weekend su Instagram, posti davvero meravigliosi… e quanta tenerezza i momenti con la tua Sofie <3

  • Michela Sassi ha detto:

    Vaty, questa zuppetta è deliziosa e io non ho stagioni per cibi cosi… gli adoro!
    In bocca al lupo per il contest!
    Un abbraccio, Michela

  • Giuliana Manca ha detto:

    Che piatto straordinario Vaty, viene semplicemente voglia di assaggiarlo!!!

  • Dolci a gogo ha detto:

    Tesoro è da un po che mi sto avvicinando in punta di piedi alla cucina asiatica e per adesso mi sono indirizzata verso il giappone con una zuppa di miso e verdure che posterò domani e devo dire che amo questi sapori e sono certa che anche la tua zuppa con i won ton mi affascina non poco del resto tutto quello che proponi lo è e poi sei una persona cosi speciale e ricca di grazia che non potrebbe essere altrimenti!!Ti abbraccio forte e tvbbbb sempre
    Imma

  • Gabila Gerardi ha detto:

    Fritti saranno stati fantastici ma io preferisco questa versione qua…per me questi piatti sono impossibili dato che non posso reperire gli ingredienti giusti..peccato perché ho ancora nel naso gli odori di casa tua e la cucina Thai la adoro…..altro che dieta Mediterranea!!!!!!!

  • Che meraviglia Vaty!
    Amo molto la cucina orientale in genere…e stavo giusto pensando di fare un giro di acquisto di ingredienti 😉
    Aggiungo anche i wonton perché non li ho mai fatti!
    Un abbraccio e buon inizio settimana
    Lou

  • Simo ha detto:

    una zuppetta deliziosa, scalda cuore e stomaco mia cara!
    Un abbraccio e buon inizio settimana

  • Chiarapassion ha detto:

    Un piatto per me nuovo ma amo assaporare i sapori orientali e sono certa che deve essere ottimo. Ti lamenti del fumo che si vede? A me piace :)) il tuo w.e. è stato bellissimo e Sofie troppo forte! Da chi avrà preso? Un bacino a voi belle donne.

  • Mi gusto con gli occhi questa zuppetta deliziosa! Sai che anche in estate magari dopouna giornata di tempo brutto e se rientro bagnata dalla pioggia la prima cosa che mi viene in mente di mangiare cos’è…una zuppetta calda che mi scalda amina e cuore, una bacio amica!

  • RocknGiu ha detto:

    Che meraviglia Vaty!! Mi hai fatto venire una voglia.. 🙂

  • Emanuela Leveratto ha detto:

    Ciao! guarda caldo o non caldo io le zuppette le mangio sempre come la minestra!! la salsa di ostriche dove la trovi? ^_^

  • marina riccitelli ha detto:

    a me i won ton piacciono tanto! ma nella zuppa non li ho mai mangiati, c’è sempre tanto da imparare da te!!! Bacioni

  • Federica Musilli ha detto:

    Vaty passare di qua è un viaggio di bontà!!!
    Il tuo blog trasmette serenità, kiss

  • Audrey Borderline ha detto:

    buona!!! tesoro, come sempre ci delizi con foto e ricette che parlano anche d’amore, quello delle tue radici 😉
    bacione e buon inizio settimana

  • Alessandra Gio ha detto:

    Vaty, ma che scherzi?? Io una zuppa così me la mangio d’inverno e d’estate…deve essere davvero deliziosa con i won ton ricchi di tutti quei sapori!

  • Maddalena Laschi ha detto:

    Tesoro mio, sei stata davvero gentilissima a partecipare anche con una ricetta salata, lo apprezzò davvero tanto e ti ringrazio per essere sempre così presente, precisa, unica! Mi fa piacere che ti sei divertita qua dalle mie parti, spero che la prossima ti fermerai così ti potrò riabbracciare! Grazie ancora di cuore amica mia! Ti abbraccio!
    Maddy

  • Zonzo Lando ha detto:

    Io non sono mai stata in Umbria, una pecca lo so… deve essere meravigliosa come dici 🙂 Come bellissimi sono anche i tuoi wonton, bravissima. Ti faccio un grande in bocca al lupo! Bacioni

  • Monica Zacchia ha detto:

    io voglio nuotare dentro quella vaschetta assaporare il brodino per bene anche con dei rumorini di felicità per quanto mi gusterei con le bacchette ad hoc i tuoi piatti della tua terra e del tuo cuore, mamma che voglia pi+ù di un pezzo di pizza o di una rosetta con la mortadella 🙂 giuro! ciao honey del mio cuor 😀

  • Ketty Valenti ha detto:

    Effettivamente le zuppe sono sempre una coccola gradita anche in Primavera o in estate magari non caldissime,ma di certo quando sono buone,saporite e particolari come la tua non c’è stagione che tenga….si devono gustare e basta!
    Z&C

  • sandra pilacchi ha detto:

    sei stupenda Vaty, stupendissima come le tue foto, le tue atmosfere e le tue zuppe.
    come mi piacerebbe abbracciarti stretta adesso!
    Sandra

  • Giorgia Riccardi ha detto:

    ciao vaty mi ero già innamorata dei tuoi won ton fritti…purtroppo non è facile trovare questi ingredienti, ma appena li troverò voglio assolutamente sperimentare qualche tuo piatto!
    un bacio
    giorgia

  • Il vantaggio di vivere oltreoceano é quello di poter trovare tutte queste cose… é tanto che ci voglio provare, faccio dei giri immensi nei supermercati orientali sperando di trovare il coraggio per lanciarmi in quest’avventura. Mi piace come scrivi tu, sembra tutto così facile e leggero, una scrittura che ” ti tende la mano “. Forse ce la posso fare!

    • Vaty ♪ ha detto:

      Grazie! In realtà scrivo di getto. Uso parole semplici ma perché sono quelle che mi vengono quando mi affaccio su blogger. Durante il giorno, scrivo lettere, diffide, querele e atti, devo formulò eccezioni o insisto su domande e istanze.
      Come contro peso, mi piace scrivere in modo spontaneo.. E infatti talvolta faccio errori oppure passo di “palla in frasca”.. 😉 ti ringrazio e sono sicura che troverai anche tu il tuo stile! Importante che scrivi col cuore.. Poi tutto verrà da se.

  • Silvia M ha detto:

    Ciao Vaty! Deliziosi questi won ton e poi è giusto mettere della creatività nei piatti e anche se non è la ricetta originale il risultato è sicuramente buonissimo e capisco perché tu non abbia scattato più foto…
    In Umbria avevo fatto qualche anno fa una vacanza di due settimane avendo modo di esplorare molti angoli di natura fantastici oltre che le caratteristiche città… e che cibo e vino buono!
    Un angolo di paradiso!
    Baci

  • Simona Roncaletti ha detto:

    Ciao Vaty!!! i tuoi piatti mi sorprendono sempre…questa zuppa è fantastica e, anche secondo me, non ha stagione!!!!:)
    Non vedo l’ora di vedere le foto della bellissima Umbria!!!! Un bacione cara!

  • Simona Mirto ha detto:

    Tesoro ma lo sai che mio papà quando tornavo dalla palestra (un tempo lontano insomma :D) e tornavo tutta affannata e accaldata mi diceva : ” bevi acqua tiepida e non fredda, ti disseterai molto meglio, oltre a non farti venire una bella indigestione” ed era vero!:)
    Peccato che io non possa provare questa zuppetta… tu dici che sono “opzionali”…. ma io credo che i tuoi ingredienti speciali e “your style” facciano proprio la differenza in questo piatto… immagino dal gusto delizioso:*
    Aspettando le foto del viaggio in Umbria, terra stupenda, ti mando un abbraccio immenso amica mia:*

  • Una sera di circa un anno fa presentai in tavola a mio marito il mio primo piatto thai. Mi ero ispirata alla ricetta di un libro, non avevo ancora un blog ma seguivo quelli degli altri.
    Era buono, ma io distrattamente dissi a mio marito “Meno male che non lo assaggia Vaty! Sennò sai che vergogna…” E lui “Chi è?” ” E’ un giovane avvocato, che ha lottato tanto nella vita per se stessa, per la sua famiglia, per l’avvocatura. E’ una che condivide con noi le sue fragilità e i suoi punti di forza, fa foto bellissime e cucina da favola.” “La conosci?” E io “Si, cioè… No!” Insomma, poi con calma gli ho spiegato, ma l’istinto inizialmente mi aveva fatto rispondere “Si” 🙂
    Ora più che mai ti si sente vicina, con i tuoi post sul gruppo e con le tue parole sempre gentili per tutte le gallinelle (e non solo per loro!)
    Grazie Vaty, per come sei e per quello che fai… e per i tuoi piatti thay che io “scopiazzo” come posso e che non avrò mai il coraggio di postare sul mio blog :-))))

    • Vaty ♪ ha detto:

      Carissima, mi hai toccata con questo commento! Oggi sono di lacrima facile e tu l’hai chiusa in bellezza 😉 che cara che sei! Senti, facciamo che la Prox volta che fai un piatto, postala ok? Il problema per me sono gli ingredienti .. Purtroppo bisogna proprio usare quelli specifici perché, ad es, la salsa di soia in commercio non va bene ed altera i gusti. Se solo poteste reperire gli ingredienti che uso io, sono convinta che sarebbe tutto più facile e li si che sarà possibile assaggiare i gusti autentici!
      Cmq ci tengo! Grazie per le tue parole e per essere entrata a far parte del groppo
      Bloggalline 🙂

  • Tiziana M ha detto:

    io sono stata fortunata perché in due settimane mai un giorno nuvolo… 😉 le uniche zuppe che ho mangiato più che calde erano piccantissime.. che ricordi!!! ma la pasta per won-ton sono i fogli di riso, quelli rotondi? perché quelli li ho e credevo si facessero solo fritti!!! le tue ricette Vaty sono sempre delicate poesie.. adesso che in parte ho assaggiato i sapori thai, so di cosa “parli” ti mando tanti baci

  • Francesca Frankie ha detto:

    Che belli questi scorci “orientaleggianti” che ci regali attraverso le tue ricette. Grazie!
    un abbraccio

  • Miss Mou ha detto:

    Bellissime foto Vaty e spettacolare zuppa. Io mangerei etnico in continuazione e anche senza avere una formazione adeguata faccio incetta di ingredienti asiatici. Devo assolutamente provarla!

  • Clara pasticcia ha detto:

    Vaty … sono sempre rapita dalle tue foto, dalle tue parole e da come le sai mettere giù in maniera così disarmante. La zuppa la ammiro e credo proprio che anche lei ti racconti…

  • Mirtillo E Lampone ha detto:

    Mi piacciono i posti sempre caldi, dove si mangiano le zuppe e i gelati indistintamente 🙂
    Mi piacciono i tuoi post che mi accolgono e abbracciano al mio ritorno
    Mi piaci tu ♥ dolce Vaty…mi sei mancata!
    Un bacio tesoro!

  • CONTROTUTTI ha detto:

    ciao, siamo entrati e ci piace il tuo blog cosi’ tanto che assaggeremo più di una ricetta!

  • Angela S. ha detto:

    Che aria invitante ha questa zuppetta!
    Non ho mai provato a fare i wonton, le tue due ultime ricette mi hanno convinta, devo farli quanto prima!
    Buona serata
    AngelaS

  • Elena Siano ha detto:

    Hai scelto una regione carina da esplorare …noi quando possiamo ci andiamo e restiamo sempre sorpresi!!! Davvero le zuppe sono così usate in Thailandia? Questa sembra leggera come una nuvola…e le bacchette sono molto belle!!! Baci Vaty!!!

  • Ciao Vaty!! Quanto mi piacciono questi tuoi piatti!!! A leggerti sembrano così facili , quando in apparenza mi sembrerebbero insormontabili. Ne amo i sapori e la cultura culinaria che da sempre mi incuriosisce moltissimo… Grazie per condividerlo sempre con tanto amore..

  • Ale ha detto:

    ciao tesorino mio, non so come mai questa ricetta mi era praticamente sfuggita…bella questa zuppa amica mia e chissà che bontà… non so come fai ma tu riesci a rendere fotogenici i piatti che io non riuscirei mai ad immortalare…trovo molta soddisfazione a fotografare i dolci ma col salato mi rendo conto che è più difficile…vabbè tu sei una maga della fotografia e si sa…
    Meravigliosa tu, il tuo blog, la tua persona…ti ammiro tanto e mi manchi un sacco, soprattutto in questi giorni, che devo tenere ancora duro per un po’!
    TVB

  • Elisa Cima ha detto:

    Cara Vaty anche io oggi pensavo proprio alla Thailandia,che come sai amo molto..
    La tua zuppetta con i won ton me la ricorda un sacco e devo assolutamente replicare!!
    Intanto oggi ho fatto i ravioli al vapore ; )
    Un bacione! <3

  • Ciao Vaty! Perdonami se non passo a commentare spesso, ma faccio fatica in questo periodo.
    Le ricette le guardo tutte però eh!
    Complimenti per la zuppa, sembra buonissima! Le foto anche se le fai di fretta sono sempre belle e diciamolo, per una volta è bello mangiare un piatto caldo come le persone normali!
    Un abbraccio
    Giudy

  • Ma che bella scoperta il tuo blog! Io adoro la cucina thai, devo assolutamente provare le tue ricette, anzi so già che la prossima ora la passerò a spulciare il tuo blog 🙂 Io sono per metà giapponese e ho un blog aperto da poco con una mia amica in cui sperimentiamo anche ricette straniere… Bellissime foto complimenti!! Laura

  • Valentina ha detto:

    Tesoro, finalmente eccomi qui… Una proposta gustosa, invitantissima… insomma… viene voglia di provare subito la tua zuppa! Le foto sono incantevoli <3 Un abbraccio forte e felice weekend :**

  • Gemma ha detto:

    Sei libera a pranzo? ;D

  • Casale Versa ha detto:

    Che bello passare qui.. mi rasserena subito!
    Un bacione bella Thai!

  • Roberta Morasco ha detto:

    Ecco, imparare a cucinare orientale mi piacerebbe tanto…questa zuppa è profumata ed invitante amica mia mi piace troppo!!!!
    Ma lo sai che mia mamma ha l’abitudine (poco gradita) di fare brodo o minestrone anche in estate??? Ma belli bollenti!!! Ahahahaha….le devo dar ragione insomma!!!
    Un abbraccio forte! <3

  • Gert Jan Hermus ha detto:

    Due to a lot of ‘hustle and bustle’ I haven’t been on your blog for a long time. Sorry for that Vaty! Finally I found some time now and I’ve watched your posts and I read it with a lot of pleasure. It brought me a lot of cooking inspiration 🙂

    Hope you’ll have a great week
    http://dzjiedzjee.blogspot.com

  • Valentina ha detto:

    Ciao! Piacere di conoscerti, ti ho scovata per caso sul blog “la mamma pasticciona” e sono rimasta folgorata da questa ricetta!
    Adoro questo genere di piatti che ovviamente non so assolutamente cucinare! Mi salverò la tua ricetta e proverò a fare questa zuppa !
    A presto
    Vale

  • Francesca P. ha detto:

    Arrivo un po’ tardi, Vaty, mi scuso! Il tempo è sempre più veloce ma ci tengo a dare un’occhiata ai miei blog preferiti e quando adesso sono venuta a trovarti ho visto questo meraviglioso piatto! Dico meraviglioso perchè ai ristoranti orientali ordino sempre i ravioli, mi piacciono tanto! E fatti in casa, con lo zenzero e anche l’erba cipollina (il tuo tocco!) devono essere ancora più buoni! Sarebbe bello assaggiare i tuoi piatti forti… tutti quanti… 🙂

  • Papylla ha detto:

    Sembra molto buono 🙂

  • La Cassata Celiaca ha detto:

    quindi la posso mangiare anche io? fantastico! zuppa all the time! buona Pasqua cara e bacioni

  • Annalisa T ha detto:

    Complimenti per le ricette e per il tuo blog !!!!!
    Mi sono iscritta tra le tue lettrici !
    Ti mando anche i link ai miei Blog se ti fa piacere vederli !
    E se hai voglia di iscriverti anche tu mi farebbe piacere !!!!!!!
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e questo di Ricette dei Bimbi
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    Ciao e complimenti ancora !!!

  • Algodão Tão Doce ha detto:

    É Páscoa! Cristo está vivo, o túmulo está vazio, Ele ressuscitou!!! A mais bela festa dos Cristãos.
    Crentes no Amor de Deus Pai que nos deu seu Filho Jesus Cristo que permanece conosco pela força do
    Espírito Santos, seguimos nossa caminhada na construção de um mundo mais justo, fraterno, humano,
    harmonioso e de doação.
    Todos somos promotores da Paz!
    Feliz, Santa e Abençoada Páscoa.
    Marie.

  • Stefania Zecca ha detto:

    Vaty prima o poi mi metto d’impegno e preparo un piatto thay. Questa zuppa è perfetta per oggi, peccato che non abbia la pasta. Buone feste 🙂

  • uncestinodiciliege ha detto:

    E’ veramente un bel piatto, ma non sarei in grado di rifarlo……mi godo queste belle foto!!!
    Buona Pasqua baci!

  • Buona Pasqua a te e alla tua meravigliosa famiglia ^ – ^ un abbraccio

  • journeycake ha detto:

    Cara Vaty, adoro le zuppette, anche d’estate! Ero passata per augurarti Buona Pasqua e buona Pasquetta, ti abbraccio, simo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *